Aeroporto dello Stretto: campagna informativa sulla sicurezza

Aeroporto dello Stretto: campagna informativa sulla sicurezza

Il prossimo 18 ottobre presso l’Aeroporto dello Stretto si terrà la prima delle due giornate di sensibilizzazione per informare i viaggiatori su articoli proibiti/LAGS e sui corretti comportamenti che è bene osservare ai controlli di sicurezza in modo snello e veloce.

La Società di Gestione dell’Aeroporto dello Stretto, infatti, informa che dal mese di luglio ha preso il via una campagna informativa sulle norme di sicurezza aeroportuali destinata ai passeggeri in partenza dall’Aeroporto dello Stretto.

L’iniziativa, promossa e realizzata in collaborazione con l’ENAC, ha l’obiettivo di sensibilizzare i viaggiatori sul corretto comportamento da tenere per essere in grado di presentarsi senza riscontrare problemi ai varchi di sicurezza consapevoli  delle regole da osservare nella composizione dei bagagli a mano.

Una campagna che, informando in modo mirato ed in presenza i passeggeri, intende agevolare la loro preparazione ai controlli, migliorare la performance dei servizi riducendo i tempi di attesa ai varchi con positive ricadute per la normale attività dello scalo.

Per supportare la campagna informativa voluta dall’ENAC, Sogas ha realizzato un pieghevole (in italiano e in inglese) utile promemoria per ricordare cosa e come può essere trasportato nel bagaglio a mano.

Opuscolo che verrà distribuito ai passeggeri in partenza nonché sarà pubblicato sul sito web unitamente ad altri contenuti “in pillole” quotidianamente condivisi anche sulla pagina ufficiale Facebook e sull’account Twitter dell’Aeroporto dello Stretto.

La corretta informazione ai passeggeri viene data tramite un azione di dialogo condotta da personale qualificato del gestore aeroportuale in favore dei passeggeri in partenza. A questi ultimi viene chiesto di rispondere ad alcune brevi domande e, nello stesso tempo, viene consegnato il materiale divulgativo predisposto per l’occasione.

Le stesse informazioni vengono durante l’arco della giornata rese disponibili e fruite tramite dispositivi visivi e annunci sonori.

Obiettivo finale quello di velocizzare i controlli di sicurezza e ridurre la quantità di oggetti “proibiti” (compresi alcuni dolciumi), potendo contare su una quota di passeggeri, sempre maggiore, correttamente informata sulle normative del settore.

La campagna prevede, in particolare, anche lo svolgimento di due giornate di sensibilizzazione previste la prima il prossimo 18 ottobre e la seconda nel mese dicembre, di cui si darà successivamente notizia, durante le quali verrà intensificata la attività di divulgazione e monitoraggio sul corretto comportamento e sulle notizie utili da sapere per agevolare i passeggeri che intendano presentarsi ai controlli di sicurezza ben preparati e pronti.

  • Condividi via Email